Serie A – Ancora Totti, la Roma espugna Marassi 3-2

Il calcio è uno sport che è difficile spiegare in modo razionale. La storia di Francesco Totti ne è l’emblema assoluto. Ancora una volta, come gli accade da qualche domenica a questa parte, il capitano giallorosso ha risollevato la Roma e portato i suoi verso la vittoria.

RIMONTA GIALLOBU – Genoa-Roma si sblocca al 6′, quando una grande azione El-Sharaawy-Perotti-Salah si conclude con il sigillo dell’egiziano. Partita in discesa? Macché. Dopo pochi minuti arriva il gol dell’ex Tachtsidis, mentre nel secondo tempo è Pavoletti a siglare il sorpasso genoano.

Piraeus, GREECE: Roma's striker Francesco Totti (L) speaks with his coach Luciano Spalletti during a trainning session on the eve of the Champions league group D football match against Olympiakos at Karaiskaki stadium in Piraeus, near Athens, 17 October 2006. AFP PHOTO / Aris Messinis (Photo credit should read ARIS MESSINIS/AFP/Getty Images)

CONTRORIMONTA FIRMATA TOTTI – Sull’1-1 è entrato Francesco Totti. Al 77′, il simbolo romanista si procura una punizione, che insacca con un siluro all’incrocio. La Roma si risveglia psicologicamente e inizia ad attaccare; 10′ dopo, a 3′ dalla fine, è El Shaarawy a segnare il gol del definitivo 3-2. Napoli superato, ora si attende la risposta degli azzurri.

Luigi Fontana (@luigifontana24

Siamo su Google News: tutte le news sulla Juventus CLICCA QUI

Preferenze privacy