La gestione della paura, questo fa della Juventus il predatore Alfa

La gestione della paura, questo fa della Juventus il predatore Alfa


La volata finale si gioca tutta su un sottile equilibrio, tecnico e mentale. I valori calcistici sono già stati ampiamente espressi durante la stagione, quello che invece emerge solo ora è un aspetto più animalesco, se si vuole, più istintivo, ma altrettanto importante. Come ogni animale, l’uomo è dotato di istinto di sopravvivenza, di freddezza e concentrazione “extra” che si scoprono nel momento cruciale, quello del bisogno. Come in ogni animale, però, c’è anche l’aspetto emozionale, quello che blocca le scelte, quello che inibisce la capacità di reazione e non fa muovere le gambe. C’è la paura.

Questi due aspetti costituiscono anche il pacchetto di variabili che possono subentrare nello sport, che esso sia di squadra o singolo. Non ne è esente il calcio, ovviamente, disciplina nella quale una giornata storta, divorata dall’angoscia, può rovinare il lavoro di un anno, figlio di talento, sacrificio, applicazione.

La partita di ieri sera col Milan rappresenta, dal punto di vista tecnico ed emozionale, un crocevia importante per la caccia al titolo numero cinque. A livello ambientale non era semplice portare a casa la vittoria, contro un avversario ferito e con la voglia di appendere al muro una testa di animale preso a caccia, da abbinare ad un trofeo, la Coppa Italia del 21 maggio. Alex al minuto 18 porta in vantaggio il Milan, grazie ad un errore difensivo su calcio piazzato. Distrazione, paura, panico? A Napoli ci avranno sperato, senza dubbio.

ALVARO MORATA, voto 7 – Sul voto finale riservato ad Alvaro Morata incidono molto le prestazioni degli ultimi mesi perché, fino al termine della scorsa stagione, il suo rendimento è stato da 9 pieno. 5 gol in 7 partite, due contro il Borussia e altrettanti contro il Real Madrid, a cui si aggiunge il gol del momentaneo 1-1 in finale di Champions League, hanno fatto di Alvaro l’uomo simbolo della scalata alla finale di Berlino. Nella seconda parte dell’anno, complice anche una posizione in campo non adatta ad esaltarne le qualità, in quanto parte da posizione troppo defilata per un nueve come lui, non ha fatto vedere il meglio di sé, ma la fiducia nel centravanti spagnolo, come testimonia il recente rinnovo di contratto, è rimasta pressochè inalterata.

La rabbia, la forza animale escono con quel duello fisico di Mandzukic su Romagnoli, un contrasto che permette poi a Morata di confezionare un assist, proprio per lo stesso croato. Destro e 1-1, risposta importante, prima della fine del primo tempo. La lucida reazione trova gloria poi nella ripresa col 2-1 di Pogba, rete decisiva ai fini del risultato.

Con questo successo sono 22 risultati utili di fila, con 21 vittorie. “La Juventus è un macchina“, si dice. Come se fosse programmata, scissa dalla paura e trascinata solo da un obiettivo; talmente decisa che perde l’aspetto umano ed animale, diventando un computer, inarrestabile. Non è così: la Juventus è un gruppo di ragazzi con una testa solidissima, matura, responsabile e consapevole. Il fine da conseguire è comune, la paure di ognuno sono emarginate, messe in un angolo, gestite con serietà e freddezza.

Non è una macchina, ma un animale dominante, in cima alla catena alimentare. Il predatore Alfa.

Roberto Moretti

Chi Siamo

Spazio J è un giornale online in cui troverai sempre le ultimissime news sulla Juventus Football Club, foto, calciomercato, video, magazine, informazioni utili, prezzi dei biglietti e orari di mezzi di trasporto per lo Juventus Stadium.

Nuovevoci

Appendice sportiva della testata giornalistica "Nuovevoci" - Aut. Tribunale di Torre Annunziata n. 3 del 10/02/2011

Direttore responsabile: Pasquale Giacometti

Iscrizione al Registro degli Operatori per la Comunicazione n. 22640, autorizzazione della Lega Serie A all’esercizio della cronaca audio/video.

Testata non ufficiale, non autorizzata o connessa a Juventus Football Club S.p.A. o I marchi JUVENTUS, JUVE e Juventus.com sono di esclusiva proprietà di Juventus Football Club S.p.A., il cui sito ufficiale è www.juventus.com

Contatti: ufficiostampa@nuovevoci.it

Copyright © 2015 Cierre Media Srl