Caceres sempre più verso Napoli

Caceres sempre più verso Napoli

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Juventus-Napoli è la sfida che sta infiammando questo campionato di Serie A. Le due squadre sembrano poter diventare le due rivali che per i prossimi anni si giocheranno quasi senza avversari la conquista del titolo nazionale. Entrambe le società sono già all’opera per il prossimo mercato estivo, per migliorare le rispettive rose, e sembra che un giocatore della Juve sia prossimo a trasferirsi sotto il Vesuvio.

TOP - La sua seconda vita bianconera inizia a gennaio 2012. E al "nuovo debutto" sarà pure doppietta. Al Milan, mica male. Tante buone prestazioni, sprazzi di grande talento. Sprecato, per via di qualche eccesso di troppo e dei tanti infortuni.

CACER’ES? – Sembra infatti che Daniel Fonseca, procuratore di Martin Caceres, stia proponendo il proprio assistito a De Laurentiis, e il Napoli sarebbe fortemente interessato ad acquistare il difensore uruguaiano a parametro zero. Eh sì, a zero, in quanto Caceres è in scadenza con la Juve e da febbraio può accordarsi con qualsiasi società.

TANTA CONCORRENZA – C’è da dire, comunque, che la concorrenza per acquistare un ottimo difensore come Caceres a parametro zero è molto alta. Le due milanesi, infatti, sembrerebbero interessate a entrare nella corsa all’uruguaiano, e non è detto che anche all’estero qualcuno sia interessato.

RINNOVO DIFFICILE, MA… – Non è neanche da scartare l’ipotesi rinnovo, anche se l’eventualità è molto difficile. C’è da ricordare che Caceres è infortunato e ha già terminato la stagione, quindi una soluzione potrebbe essere un rinnovo “simbolico” a cifre più basse. Marotta e Paratici cercheranno di tenere il loro difensore, ma il rimbombo del Vesuvio è molto forte ed è arrivato addirittura fino alla Mole

Simone Calabrese

CONOSCI SPAZIOJ?

SpazioJ è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioInter.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy