Generazione di Fenomeni – Juventus, Alessandro Tripaldelli

Generazione di Fenomeni – Juventus, Alessandro Tripaldelli


La Juventus sforna giovani talenti come se non ci fosse un domani e spesso pesca in Campania, terra ricca di future promesse. Questo è il caso di Alessandro Tripaldelli, classe 1999, terzino sinistro della Juventus Under 17, che tra due calci al pallone tra i vicoli di Napoli (Via Pigna, ndr) e le partite con la Damiano Promotion viene notato da Gianluca Pessotto.

Tripaldelli 1

Il manager bianconero fa di tutto per portarlo a Vinovo. Il ragazzo, all’epoca, aveva meno di 14 anni e non poteva trasferirsi fuori regione. Allora la Juventus decide di portare tutta la famiglia lontano dalla ben amata Napoli. Alessandro ha classe da vendere, un piede sinistro vellutato e tanta corsa. I suoi cross sono molto precisi e la sua propensione ad attaccare spesso lo porta a siglare anche qualche rete (2 in 19 partite in questa stagione).

Se il ragazzo manterrà quella grinta, quella voglia dimostrata in ogni singolo allenamento potrà fare grandi cose. Ha il Dna bianconero, non molla mai, e cosa più importante per un terzino sa fare le diagonali difensive.

Nei vari tornei giovanili ha sempre ben figurato, così come in nazionale dove sembra sempre l’unico a salvarsi nelle debacle delle giovanili azzurre. Teniamo d’occhio questo ragazzo. Farà tanta strada.

Alberto Gencarelli

ULTIME NOTIZIE