Bayern Monaco-Werder Brema, probabili formazioni e condizione dei bavaresi. Con la Signora pronta a studiare

Bayern Monaco-Werder Brema, probabili formazioni e condizione dei bavaresi. Con la Signora pronta a studiare


Dopo la vittoria della Juventus contro il Sassuolo, oggi toccherà al Bayern Monaco dire la sua in Bundesliga. La prossima avversaria dei bianconeri dovrà infatti vedersela con il Werder Brema, squadra tutt’altro che preoccupante per la formazione di Guardiola.

I NUMERI – Sì, perché in quella che sarà la centesima sfida tra le due squadre tedesche, i bavaresi partono più che favoriti. A dirlo sono i numeri, a partire dalla classifica: Bayern lanciato alla vittoria del titolo a 63 punti e Werder che lotta per la salvezza a 27. Se da un lato la voglia di accumulare punti fondamentali per la permanenza in prima divisione può essere un pericolo, dall’altro la differenza abissale di condizione psicologica e soprattutto tecnica potrebbe far presagire una vittoria piuttosto semplice per i padroni di casa. C’è da ricordare, inoltre, che il Bayern ha vinto le ultime 10 sfide di campionato tra le due, con ben 40 gol fatti e solo 6 subiti, oltre al fatto che Guardiola non ha un record perfetto: 5 vittorie in 5 incontri con 23 gol fatti. L’unica speranza per i biancoverdi sta nelle ultime partite dei propri avversari, che non hanno siglato nemmeno una rete nel primo tempo (cosa che non accadeva dalla stagione 2011-2012) e che non vincono da due partite. Una leggera flessione che tanto potrebbe essere un vantaggio, tanto potrebbe rivelarsi pericolosa.

MOTIVAZIONE – Questo perché con la vittoria che manca già da due giornate, il Bayern non vorrà permettersi di compiere ulteriori passi falsi. Vincere sarebbe fondamentale per l’ulteriore passo verso il titolo di Germania e per un messaggio anche in chiave Champions: “Si è presenti e non si è in crisi”. D’altronde, Pep avrà a che fare con alcuni problemi date le diverse assenze. Dovrà infatti fare a meno di Badstuber, Boateng e Martinez, affidandosi al 4-2-3-1 con Lewandowski unica punta. Problema, quello degli infortuni, che non preoccuperà lo spagnolo più di tanto sia per il tasso tecnico della rosa a disposizione e sia perché la forte motivazione dei suoi potrebbe portare ad un’eccellente prestazione senza troppi intoppi. Anche il Werder inoltre ha a che fare con diversi indisponibili come Wolf, Zetterer, Sternberg e Bargfrede per infortunio, mentre sono squalificati Fritz e Junuzovic.

guardiola
SFIDA IMPORTANTE – Il match sarà molto importante anche per la Juventus: in primis perché ci sarà un’ulteriore possibilità per studiare i bavaresi prima del match europeo, e poi perché con un seppur difficile passo falso, la condizione mentale della corazzata tedesca potrebbe subire un’incrinazione. Con la Signora forte dell’ultima vittoria contro il Sassuolo e del primato in Serie A, e un Bayern al terzo risultato senza vittoria, i bianconeri potrebbero scendere all’Allianz Arena con una marcia in più, tentando l’impresa dopo il 2 a 2 allo Stadium.

Insomma, da questa sfida di Bundes si potrà ben capire a cosa si andrà in contro mercoledì prossimo. Una cosa è certa, in qualunque modo vada, alla Juve servirà un’impresa: ma dopo la rimonta in campionato è sempre bene ricordare che per questi colori, quest’anno nulla sembra impossibile.

PROBABILI FORMAZIONI – BAYERN MONACO: Neuer; Lahm, Kammich, Alaba, Bernat; Xavi Alonso; Robben, Muller, Thiago, Ribery; Lewandowski. All. Guardiola.

WERDER BREMA: Wienwald; Selassie, Vestergard, Djilobodji, Garcia; Grilltisch, Vejkovic; Oztunali, Pizarro, Bartels; Ujah. All. Skripnik.

ULTIME NOTIZIE