Verso Juve-Inter – Mancini mischia le carte e prova il modulo a specchio

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Allegri ritrova Chiellini e Alex Sandro, Mancini riaccoglie Kondogbia, al quale è stata annullata la squalifica. Fuori resta solo Brozovic, che sarà rilevato proprio dall’ex Monaco. A Vinovo, in vista del match di domenica sera, si lavora al ritorno al 3-5-2, alla Pinetina anche Mancini prova il modulo a 3 difensori.

MODULO A SPECCHIO – Il tecnico nerazzurro, infatti, potrebbe accantonare il 4-4-2 visto nelle ultime gare di campionato, scegliendo uno schieramento a specchio. 3-5-2, modulo che Mancini ha già adottato in alcune apparizioni quest’anno (la prima volta fu nella pesante sconfitta interna contro la Fiorentina). Medel, Kondogbia e Felipe Melo dovrebbero formare il terzetto di centrocampo, in attacco, al fianco di Icardi, Eder è favorito per una maglia da titolare. Sulle corsie di centrocampo potrebbe essere impiegato Biabiany, arma letale in ripartenza.

Domani pomeriggio, dopo la conferenza stampa e la rifinitura, i nerazzurri non partiranno per Torino, ma dormiranno alla Pinetina. Raggiungeranno il capoluogo piemontese solo domenica mattina.