ReLIVE Lazio-Juventus 0-1 (65' Lichtsteiner) - La Juve batte la Lazio e raggiunge l'Inter in semifinale

ReLIVE Lazio-Juventus 0-1 (65′ Lichtsteiner) – La Juve batte la Lazio e raggiunge l’Inter in semifinale


La diretta testuale di Lazio-Juventus finisce qui. Per pagelle, interviste e approfondimenti restate collegati su Spazioj.it.

La Juventus batte la Lazio e si qualifica per le semifinali di Coppa Italia.

95′ – FISCHIA DAMATO! FINISCE LA PARTITA! PASSA LA JUVE CON IL GOL DI LICHTSTEINER

94′ Juve vicina al gol del raddoppio: Alex Sandro passa la palla a Dybala che tira, ma la palla finisce sul fondo.

92′ Ammonito Dybala, appena entrato.

90′ Cinque minuti di recupero. Pogba passa la palla a Dybala, che da dentro l’area non riesce a superare il portiere biancoceleste.

89′ Ultimo cambio per Allegri: esce Zaza, entra Dybala. Attenzione ammonito l’attaccante bianconero per perdita di tempo.

84′ I biancocelesti ci provano, ma la Juventus difende bene e non si fa sorprendere.

81′ Ultimo cambio per la Lazio: esce il tedesco Klose, entra l’ex Matri. Ancora due cambi a disposizione di Allegri.

79′ Cambio Juve: esce l’autore del gol Lichtsteiner. Entra al suo posto Cuadrado.

75′ Bianconeri vicino alla rete del raddoppio: Zaza tira, ma il pallone si spegne sul fondo. Serata sfortunata per l’attaccante ex Sassuolo.

74′ Cambio per la Juventus: esce Alvaro Morata tra gli applausi dei tifosi bianconeri presenti all’Olimpico. Entra il bomber Mario Mandzukic.

71′ Secondo cambio per la Lazio: esce Konko, entra Felipe Anderson. Pioli tenta il tutto per tutto.

69′ Ci prova la Lazio con Milinkovic, che mette in mezzo all’area una grande palla, ma Neto esce senza problemi e blocca la sfera.

68′ Ancora Juve: Zaza lancia Sturaro che tenta il tiro dal limite dell’area. La palla finisce fuori.

65′ GOOOOOOL JUVENTUS. Zaza dal limite dell’area colpisce il palo, sulla respinta Lichtsteiner mette dentro la palla del vantaggio bianconero.

62′ Sugli sviluppi di un calcio d’angolo Chiellini mette la palla lontano dallo specchio della porta difesa da Berisha.

60′ Intanto Pioli effettua il suo primo cambio: esce, per infortunio, Mauricio. Entra il giovane Hoedt.

59′ Morata lanciato verso la porta di Berisha viene atterrato da Konko: il calciatore biancoceleste viene ammonito.

55′ Calcio di punizione per la Juve: cross di Alex Sandro, Berisha esce male, ma Pogba, di testa, manda la sfera sopra la traversa.

54′ Ancora Juve: Morata parte palla al piede, ma viene atterrato da Mauricio, che viene ammonito dal sig. Damato.

50′ Ripartenza Juve: gran palla di Zaza per Morata che arriva in area tenta il tiro, ma Berisha devia la sfera che finisce sui piedi di Zaza che a porta spalancata sbaglia.

48′ Azione insistita della Juventus. Sturaro poi tenta il tiro, ma la palla si infrange contro il muro biancoceleste.

46′ Alex Sandro si allunga la palla e commette un fallo su Candreva. Sul pallone sempre il centrocampista biancoceleste, crossa in mezzo, ma la difesa bianconera spazza la palla.

FISCHIA DAMATO E SI RIPARTE! INIZIATO IL SECONDO TEMPO TRA LAZIO E JUVENTUS

21.49 – Squadre in campo, non ci sono cambi.

Primo tempo equilibrato all’Olimpico. giocato su ritmi non elevatissimi. La Juventus ci prova con un paio di tiri dal limite dell’area, che però il portiere laziale para facilmente. Proteste dei bianconeri al 33esimo minuto per un rigore non fischiato da Damato. La Lazio con Keita, invece, non sfrutta nei primi minuti una colossale occasione da rete.

FINE PRIMO TEMPO

45′ Primo tempo che si conlcude senza minuti di recupero.

43′ Fallo di Chiellini su Keita…il difensore bianconero viene ammonito.

40 ‘ Ultimi minuti del primo tempo: partita equilibrata.

36′ Lichtsteiner passa la palla a Zaza,che si gira e guadagna un calcio d’angolo. Alex Sandro crossa in mezzo, la sfera arriva sui piedi di Marchisio che tenta il tiro dal limite dell’area…la difesa biancoceleste respinge la palla.

35′ La Lazio spinge, ma la Juventus si difende bene.

33′ Grande giocata di Morata che si autolancia, palla al piede viene atterrato in area, il sig. Damato decide di non fischiare il calcio di rigore. Proteste dei bianconeri.

30′ Doppio fallo di Lulic: il giocatore biancoceleste è il primo giocatore ammonito della partita.

26′ Zaza prova a saltare l’uomo…La palla dopo un rimpallo finisce nei piedi di Pogba: il francese piazza la sfera, ma Berisha para.

22′ Gran bella partita all’Olimpico: le due squadre cercano con insistenza la rete del vantaggio.

18′ Ancora Juve in attacco: Alex Sandro mette un buon pallone in mezzo all’area, la difesa laziale respinge la palla.

15′ Mauricio atterra Zaza, fallo per la Juventus…Sul pallone Alex Sandro: cross in mezzo, Pogba colpisce di testa…palla fuori.

12’ Occasione da rete per la Lazio: gran palla di Milinkovic per Keita, che in area a tu per tu con Neto manda la sfera fuori dal rettangolo di gioco.

10 ‘ Sturaro atterra Candreva…fallo per la Lazio. Sul pallone va Candreva…tenta il tiro potente, palla che si spegne sul fondo.

8′ Zaza recupera un buon pallone a centrocampo, uno-due tra Alex Sandro e Pogba…il terzino bianconero prova il cross in mezzo…la palla si perde in fallo laterale.

7′ La Juve prova a far girare la palla, ma la Lazio è brava a chiudere tutti gli sbocchi.

3′ Gran lancio da metà campo di Alex Sandro, che non trova Zaza ma la testa di un avversario…Sturaro recupera la sfera, prova con un tiro da fuori area…palla bloccata facilmente da Berisha.

2′ Ci prova la Juventus con Alvaro Morata che dalla fascia effettua un cross in mezzo all’area, respinto però dalla difesa biancoceleste.

1’ Grande inizio di match di entrambe le squadre;

FISCHIA Damato! Partita iniziata.

ORE 20.47 – Chiellini e Biglia capitani delle squadre che svolgono il rituale del sorteggio: tutto pronto per l’inizio del match.

ORE 20.46  – Squadre in campo agli ordini del signor Damato: Lazio con la maglia nera. Juventus con la consueta maglia bianconera.

ORE 20.44 – Squadre pronte nel tunnel che precede il terreno di gioco per l’ingresso in campo. Presenti circa 30.000 spettatori.

ORE 20. 38 – Squadre rientrate negli spogliatoi: manca pochissimo all’inizio del match.

ORE 20.37 – Ecco le parole di Beppe Marotta rilasciate ai microfoni di RaiSport: CLICCA QUI per leggere le sue dichiarazioni.

ORE 20.35 – Dieci minuti al fischio d’inizio. Squadre che stanno svolgendo le ultime fasi del riscaldamento pre- partita.

ORE 20.27 – Stefano Sturaro è intervenuto ai microfoni di Juventus TV: CLICCA QUI per leggere le sue dichiarazioni.

ORE 20.10 – Mister Allegri ne cambia sei rispetto al match di Udine. Dentro: Neto, Caceres, Sturaro, Pogba, Zaza, Morata. Fuori: Buffon, Rugani, Khedira, Asamoah, Dybala, Mandzukic.

ORE 20.03 – Saranno circa 15.000 i tifosi bianconeri presenti stasera allo Stadio Olimpico. CLICCA QUI per saperne di più.

Le formazioni ufficiali del match:

JUVENTUS (3-5-2): Neto; Caceres, Bonucci, Chiellini; Lichtsteiner, Sturaro, Marchisio, Pogba, Alex Sandro; Zaza, Morata.  All. Massimiliano Allegri

LAZIO (4-4-3): Berisha; Konko, Biśevac, Mauricio, Radu; Milinkovic, Biglia, Lulic; Candreva, Klose, Keita. All. Stefano Pioli

Buonasera amici lettori di Spazioj.it e benvenuti alla diretta testuale di Lazio-Juventus, incontro valevole per i quarti di finale di Coppa Italia. L’ultimo match (campionato) tra le due squadre risale al 4 dicembre 2015: quella sera i bianconeri superarono per 2-0 (aut. Gentiletti,Dybala) i biancocelesti.

Stasera allo “Stadio Olimipico” si affronteranno la squadra che ha nel palmares il maggior numero di coppe nazionali (la Juve, con i suoi dieci trionfi) e la quarta in questa speciale graduatoria, la Lazio, con 6 vittorie alla pari della Fiorentina e dietro a Roma e Inter.

In attesa del fischio d’inizio vediamo qualche curiosità (fonte Juventus.com) relative a Lazio e Juventus:

I PRECEDENTI – Juventus e Lazio si sono incrociate 22 volte in Coppa Italia: il bilancio è leggermente a favore dei biancocelesti che conducono per otto vittorie a sette (sette pareggi). Entrambe le squadre sono andate a segno in tutti gli ultimi sei confronti di Coppa Italia, per una somma totale di 18 reti (tre a partita di media). Il punteggio più frequente tra queste due squadre in Coppa Italia è il 2-1 per la Lazio, finale di quattro incontri. Undici i precedenti a Roma: la Lazio ne ha vinti cinque.

SEMPRE AI QUARTI – Dalla stagione 2007/08, la Juventus è sempre arrivata ai quarti di finale di Coppa Italia: quattro volte bianconeri eliminati, quattro volte passati al turno successivo. Inoltre, la Signora ha vinto cinque delle ultime sei partite di Coppa Italia, perdendo l’altra contro la Fiorentina.

STORIE DI EX – Alessandro Matri ha deciso con un suo gol la finale di Coppa Italia 2015: in questa competizione ha raccolto sei presenze in maglia bianconera, realizzando due reti (entrambe lo scorso anno). Inoltre Matri ha trovato il gol in tutte le ultime tre partite di Coppa Italia disputate. Altro ex bianconero è Antonio Candreva, per lui una sola gara con la Juventus in Coppa Italia. Dall’altra parte, Stephan Lichtsteiner ha giocato nove partite di Coppa Italia con la maglia della Lazio, alzando il trofeo nel 2009. Anche Hernanes ha vinto una Coppa Italia in maglia biancoceleste, nel 2013: per lui otto presenze e quattro gol in questa competizione con la Lazio.

LA LAZIO E LA COPPA – La Lazio ha vinto sei delle ultime otto partite di Coppa Italia: una sconfitta nella finale 2015 contro i bianconeri e un pareggio in semifinale con il Napoli completano il parziale. Lazio imbattuta da 16 partite casalinghe in Coppa Italia, sempre escludendo le finali in campo neutro: 14 vittorie e due pareggi nel parziale. L’ultima sconfitta casalinga della Lazio in Coppa Italia risale al maggio 2008, contro l’Inter.

Orlando Aita (@OrlandoAita)