L'agente smentisce, la Juve riflette: i pro e i contro del possibile "Pocho bianconero"

L’agente smentisce, la Juve riflette: i pro e i contro del possibile “Pocho bianconero”


Ezequiel Lavezzi per lo Scudetto. Juventus e Inter pare stiano lavorando sulla stessa idea di mercato in vista di gennaio e lo sbarco in Italia di Mazzoni, procuratore del giocatore, conferma l’elezione del Pocho a vero e proprio tormentone del calciomercato invernale.

L’AGENTE NEGA, MA… – L’agente del calciatore ieri, in esclusiva a Gazzetta Tv, ha dichiarato che il Pocho, pur avendo una voglia matta di tornare in Italia, non si muoverà dal Psg fino a giugno. C’è da credergli? Probabilmente no, perché Mazzoni in queste ore è a Roma e siamo certi che il suo numero sia in cima alla lista delle chiamate in uscita di Marotta e Ausilio. Sia chiaro: i giochi sono ancora tutti da definire, ma Inter e, soprattutto, Juventus hanno la certezza che tirando le corde giuste la trattativa possa decollare in un nulla.

FORMALITÀ COL PSG, MA LAVEZZI SPATA ALTO – Dovendo fare ora un bollettino di mercato, la Juventus è leggermente in vantaggio, forte di un’offerta economica al giocatore già molto importante: biennale da circa 3 milioni di euro. Ma Lavezzi e il suo agente chiedono almeno un triennale e 4 milioni all’anno. La distanza, quindi, resta ancora importante. Col Psg, invece, per Marotta e Paratici sarà pura formalità: basterebbero 6-7 milioni per liberare già a gennaio l’argentino, in scadenza a giugno 2016.

PRO E CONTRO – E allora perché non affondare il colpo? L’ex Napoli sarebbe un’alternativa validissima per Allegri, sia come seconda punta nel 3-5-2 e nel 4-3-1-2, sia come esterno nel 4-3-3. Per un motivo molto semplice: Lavezzi non potrà giocare in Champions con la maglia della Juve e, considerando una assai probabile partenza di Zaza a gennaio, alla Juventus servirebbe un sostituto dell’ex Sassuolo arruolabile per tutte le competizioni. Affrontare la fase finale della Champions con soli tre attaccanti (Dybala, Morata, Mandzukic) sarebbe rischioso, troppo rischioso.

L’agente smentisce, la Juventus riflette, l’Inter studia: il tormentone Lavezzi infiammerà il mercato, statene certi.

eva

Nicola Frega (@Nicola Frega)

 

ULTIME NOTIZIE