Pedullà: "Allegri ha una grande colpa. Su Rugani..."

Pedullà: “Allegri ha una grande colpa. Su Rugani…”


Alfredo Pedullà ha parlato a Sportitalia durante la trasmissione “Calcio & Mercato” intervenendo sulla situazione di classifica della Juventus e della gestione di mister Allegri. Ecco come si è espresso il noto giornalista: “Giustifico meno la conduzione di Allegri rispetto al tecnico del Milan, avversario dei bianconeri. La Juve aveva certezze anche se ha cambiato molto; il Milan, invece, sta trovando una sua stabilità con il 4-3-3. Io consegno qualche alibi in più a Mihajlovic rispetto ad Allegri” spiega.

LE COLPE – “Ad Allegri in sostanza contesto due aspetti: instabilità tattica e conseguente mancanza di uomini fissi in campo. Napoli e Roma ruotano attorno a 7-8 titolari e i risultati si vedono: cambiando troppo tra Evra/Alex Sandro e le punte non c’è fisionomia degli undici in campo. In più, la gestione di Rugani non è esemplare: a gennaio non sarà ceduto e quindi il ragazzo avrà perso una stagione in cui sarebbe stato titolare ovunque. Bonucci è maturo ma Chiellini non è più giovanissimo, così come Barzagli: farlo esordire non sarebbe una scelta avventata” conclude.

Dunque, la critica dell’esperto di mercato ad Allegri è da accettare e da analizzare: tuttavia la gestione di Rugani è parsa insolita agli occhi di tutti. Forse il tecnico livornese non lo ritiene ancora pronto malgrado sia un punto fisso dell’under 21 guidata da Di Biagio.

Simone Di Sano

ULTIME NOTIZIE