Genoa-Juve – Bimbo di 10 anni obbligato a togliersi la sciarpa bianconera prima di entrare al Ferraris

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Al termine della partita tra Genoa-Juventus alla redazione de Il Secolo XIX (un quotidiano storico di Genova) è arrivata la segnalazione di un papà che raccontava come suo figlio di 10 anni, accompagnato allo stadio dal nonno, sia stato obbligato da due steward a togliersi la sciarpa della Juventus prima di entrare nello stadio.  

La risposta della ditta che controlla il servizio della sicurezza all’interno dello stadio Ferraris è stata chiara: “Nessuno dei nostri steward ha obbligato il bambino a togliersi la sciarpa come segnalato dal genitore. Gli è stato consigliato di coprirla perchè era difficile garantire la sicurezza, visto che all’interno della Sud erano presenti più di dieci mila genoani. Ci è parso semmai un consiglio dettato dal buonsenso e dall’esperienza”.

Quanto successo fa capire come in Italia non esiste ancora una cultura sportiva e come sia difficile seguire la propria squadra del cuore.

Orlando Aita (@OrlandoAita)

Siamo su Google News: tutte le news sulla Juventus CLICCA QUI