Barzagli e Chiellini: la Juventus del futuro riparte dai "senatori"