Inter o Juventus? Pioli risponde senza dubbi

Prosegue la marcia di avvicinamento a Inter-Juventus. Alla vigilia della super sfida di San Siro, Stefano Pioli ha dato una panoramica sul match.

Inter-Juventus è ormai alle porte. Mancano meno di 24 ore al fischio d’inizio del match che può valere una stagione. Sale la tensione da una parte e dall’altra. Il Derby d’Italia numero 251 può significare tanto nell’economia dell’annata. Non è più tempo per le chiacchiere e per i botta e risposta dalle due rivali eterne, è tempo di dare la parola al campo. Dal rettangolo verde di “San Siro”, restaurato di recente, emergeranno verità che possono cambiare il destino delle due squadre.

Gli occhi di tutto il mondo saranno puntati sulla “Scala del Calcio”. I due schieramenti hanno finora dominato il campionato di Serie A, dando vita ad un duello che, comunque andrà, può regalare ancora sorprese e colpi di scena. Chi osserverà il match con particolare attenzione sarà il Milan. Il Diavolo ha ottenuto i tre punti in quel di Frosinone. Tra rimonte e controrimonte i rossoneri sono tornati a sorridere dopo lo stop con il Bologna. 

Sebbene buona parte del gruppo squadra si sia tirato fuori dalla corsa scudetto, Leao e compagni rimangono vigili sulle vette più alte della classifica. La Signora è a quattro punti, un punto in più di distacco dai “cugini”, asterisco a parte.

Inter-Juventus, Pioli esce allo scoperto: la preferenza del tecnico

Nel post partita del match vinto contro i ciociari, Stefano Pioli ha espresso una preferenza in vista della gara di domani. Di seguito le dichiarazioni concesse a DAZN dal tecnico milanista :

Visto che abbiamo vinto, tifo per il pareggio. Credo che sarà una gran partita, sono due squadre che stanno dominando il campionato meritatamente

Dichiarazioni di Pioli su Inter-Juventus
Pioli esprime la preferenza su Inter-Juventus (LaPresse) – spazioj.it

L’allenatore ha successivamente espresso un parere tecnico sulle due formazioni:

Sono due squadre che giocano un calcio abbastanza simile, sarà difficile per entrambe. Sulla carta sarà molto equilibrata come l’andata, vedremo

L’opinione di Pioli non sembra isolata. In molti prevedono un incontro giocato sul filo del rasoio,  come accaduto all’andata. Da allora le due formazioni si sono “influenzate” a vicenda. I nerazzurri hanno vinto e convinto, ma dimostrando di saper soffrire con una difesa solida “alla Allegri”. 

Allo stesso modo i bianconeri hanno parzialmente abbandonato il “corto muso”, riuscendo ad ottenere i tre punti in maniera più agevole. Lo scontro di domani sera rivelerà l’atteggiamento delle due compagini, attese dallo scontro diretto al cardiopalma.

Impostazioni privacy