Fiorentina-Juve anche sul mercato, lo scenario che fa piacere a Giuntoli

A pochi giorni dalla sentitissima sfida tra Fiorentina e Juventus, sta prendendo quota uno scenario che intreccia le due squadre e che soddisfa la dirigenza bianconera sul mercato

Uno scoglio viola attende la Juventus in questa giornata di Serie A. I bianconeri stanno viaggiando a vele spiegate in questo campionato e si trovano attualmente al secondo posto, a meno due dall’Inter prima. Le due prime della classifica troveranno di fronte a sé ostacoli molto complicati da superare: mentre i nerazzurri dovranno fronteggiare l’Atalanta, la banda diAllegri se la vedrà con la Fiorentina nel posticipo della domenica sera. Un’incontro mai banale e sentitissimo, specialmente dalle parti di Firenze. La Vecchia Signora troverà di fronte una squadra che negli ultimi due anni ha scalato molti piani con una crescita esponenziale, dovuta soprattutto all’arrivo in panchina di Vincenzo Italiano. 

Il tecnico ex Spezia ha dato la propria impronta ai viola con un bel calcio che è valso ben due finali tra Conference League Coppa Italia, entrambe perse. Anche quest’anno i toscani si stanno confermando ad alti livelli e, nonostante le ultime due sconfitte contro Lazio ed Empoli, si trovano al sesto posto in classifica. Ad aggiungere qualità all’organico di Italiano ci ha pensato Arthur Melo, passato in estate dalla Juventus alla Viola.

Juventus, nuova vita per Arthur: il brasiliano si è rilanciato a Firenze

Dopo le due stagioni negative con i bianconeri, il brasiliano ha ritrovato un nuovo entusiasmo a Firenze, città in cui ha guadagnato un ruolo centrale nelle gerarchie dell’allenatore. La rinascita è stata testimoniata anche da Massimo Orlando. Il doppio ex si è esposto sulla gara imminente, ponendo l’accento sulle prestazioni del centrocampista, in un intervento a ‘TMW Radio’:

Giuntoli osserva con attenzioni le prestazioni di Arthur
Possibile riscatto di Arthur dalla Fiorentina – ANSA – spazioj.it

“Per me la Juve rischia tanto, per l’ambiente, perché la Fiorentina è arrabbiata e la squadra c’è. I bianconeri faranno tanta fatica. I viola amano partire dal basso e partirà con Arthur, quindi Allegri gli metterà addosso un uomo. Il brasiliano con la Juve non è riuscito ad esprimersi ma a Firenze sta facendo molto bene”.

La rifioritura di Arthur potrebbe avere ripercussioni anche sul mercato. L’ex Barcellona è passato da Torino a Firenze con la formula del prestito con diritto di riscatto fissato a 20 milioni. Nel caso in cui il mediano proseguisse l’annata sui binari intrapresi finora, la Juventus potrebbe ottenere un buon bottino dalla cessione del classe 1996, mai realmente inserito all’interno degli schemi di Allegri.

Impostazioni privacy