Sei qui: Home » News » Bonucci: “Andiamo in Ungheria con un obiettivo chiaro”, poi retroscena sull’assist a Raspadori

Bonucci: “Andiamo in Ungheria con un obiettivo chiaro”, poi retroscena sull’assist a Raspadori

Intervenuto ai microfoni di Rai Sport, al termine del match vinto dall’Italia per 1-0 contro l’Inghilterra, il capitano della Nazionale, Leonardo Bonucci, ha parlato della partita e del ruolo svolto dal pubblico, nonostante il momento non idilliaco:

SUI TIFOSI – Devo dire che l’accoglienza, il supporto e l’appoggio del pubblico è stato importante. Ci chiedevano orgoglio, cuore e coraggio e noi l’abbiamo messo in campo avendo più occasioni dell’Inghilterra. In questo modo si può continuare a crescere“.

SULLA PARTITA –Ringraziamo il pubblico. Siamo partiti bene, dopo ci siamo un po’ abbassati ma abbiamo avuto in controllo della partita rischiando solo nel finale. Su quello dobbiamo lavorare per rimanere corti e dentro la partita ma oggi credo che la squadra meriti un applauso“.

LEGGI ANCHE:  Juve-Maccabi, infortunio per il difensore bianconero: sostituito a fine primo tempo!
Bonucci Italia intervista

SUL GOL –L’ho detto a Jack (Raspadori) di attaccare la profondità. Quella linea di passaggio mi viene bene e abbiamo sfruttato quello“.

SUL PROSSIMO MATCH –Andiamo in Ungheria per giocarci il primo posto e credo che, qualora ci dovessimo riuscire, per la crescita della squadra sia un grande risultato. Niente ci ridà indietro la non partecipazione al mondiale ma sarebbe importante per la crescita“.

Elio Granito