Sei qui: Home » News » “Allena senza patentino!”, l’accusa improvvisa!

“Allena senza patentino!”, l’accusa improvvisa!

Angel Di Maria la scorsa sera ha riacceso un legame speciale che la Juventus ha con una terra, l’Argentina, il cui connubio con il bianconero è stato da sempre garanzia di successi e dolci ricordi, basti pensare ai vari Sivori, Dybala, Tevez. Proprio l’Apache, in queste ore, si sta rendendo protagonista di una protesta in Patria che coinvolge gran parte dei suoi colleghi e che adesso ha bisogno di ulteriori chiarimenti.

Carlos Tevez Juventus

Come riportato da Sport Mediaset, il centravanti ex Manchester United, City, Juventus e Boca Juniros tra le altre, sarebbe stato accusato da venti tecnici argentini. Infatti el diez de Fuerte Apache, tornato alla Bombonera da tecnico del Rosario Central ed è stato omaggiato dal Boca Juniors per quanto fatto da calciatore nel club. Ma un gruppo di allenatori non ci sta e denuncia: “Non ha il patentino”. Ora la palla passa alla federazione albiceleste e alla lega argentina, le quali avranno il compito di indagare sulla veridicità delle accuse mosse dai tecnici.

LEGGI ANCHE:  Numeri in calo per Locatelli, futuro a rischio? Una big di Premier ci prova!

VINCENZO BONIELLO