Sei qui: Home » News » Arbitri Serie A, l’AIA esclude due fischietti per gravi errori: ecco chi

Arbitri Serie A, l’AIA esclude due fischietti per gravi errori: ecco chi

L’avvio ufficiale del calciomercato estivo dà il via alla nuova stagione calcistica. Il momento di cambiamenti, però, non riguarda solo i protagonisti del rettangolo verde. Gli attori di contorno, che scandiscono i ritmi della gara in campo, ossia gli arbitri, vivono questo periodo col fiato sospeso, in attesa del verdetto dell’AIA (Associazione Italiana Arbitri) su chi saranno i futuri fischietti del campionato di Serie A.

Arbitri Serie A AIA

Stando a quanto riporta La Gazzetta dello Sport, tra le piacevoli sorprese, figura il nome di Maria Sole Ferrieri Caputi di Livorno, promossa alla CAN (Commissione Arbitri Nazionale). La sua presenza rappresenta un evento storico per il calcio italiano, in quanto si tratta della prima donna che arbitrerà un incontro di Serie A.

LEGGI ANCHE:  Juventus, attesa per il rientro di Pogba: spunta la possibile data

A causa dell’adozione di provvedimenti disciplinari, sono stati dimessi, invece, due illustri fischietti: Piero Giacomelli di Trieste e Fabrizio Pasqua di Tivoli. Eugenio Abbattista di Molfetta, Antonio Di Martino di Teramo, Ivan Robilotta di Sala Consilina, Gianpaolo Calvarese e Valerio Marini di Roma completano la lista degli esclusi.

Elio Granito