Sei qui: Home » News » Adani su Dybala: “Grosso errore della Juve, uno come lui va tenuto stretto”

Adani su Dybala: “Grosso errore della Juve, uno come lui va tenuto stretto”

In una intervista rilasciata alla Gazzetta dello Sport, Lele Adani ha parlato del big match tra Juventus e Inter di questa sera, soffermandosi sul caso Dybala. Per il noto opinionista la Juventus ha commesso un grave errore a lasciar andare un talento del genere: è un giocatore in grado di fare la differenza in ogni occasione. In partite del genere si esalta ancor di più, “sembra che abbia i superpoteri“.

Adani Juventus Dybala

Che prestazione si aspetta da Dybala?Immagino una prestazione diversa da tante altre già dal punto di vista dell’atteggiamento. Il linguaggio del corpo è fondamentale in alcune situazioni e contro l’Inter sarà sicuramente diverso nell’approccio, negli occhi, nella voglia di andare forte in pressione sugli avversari, di lottare su ogni palla, di sacrificarsi per gli altri. Quando Dybala abbina il sacrificio al suo talento, diventa un giocatore devastante“.

A livello mentale la situazione generale potrebbe pesare sul giocatore?No, io mi aspetto da Dybala una partita “libera”, dove saprà mettere dentro tutto quello che è stato il suo lungo e vincente percorso con la Juventus. Una prestazione che racconti in sintesi la sua storia in bianconero, fatta di gol e di assist, di giocate straordinarie e di notti da leader. E questa partita qui sembra fatta apposta per rimettere in vetrina tutte le qualità da top player che ha: Dybala ha vinto cinque scudetti da assoluto protagonista. Questo non succede per caso, succede se sei un campione”.

Come si fa ed essere liberi quando sai di essere l’uomo più atteso?Ma questa qui non è pressione, questa per uno come Paulo deve essere soltanto un’ulteriore carica. Avrà gli occhi addosso dei tifosi e dei dirigenti di entrambe le squadre, sarà il faro della serata, la luce in campo, giustamente i riflettori saranno quasi tutti puntati su di lui. È la cornice perfetta per vivere una notte indimenticabile“.

LEGGI ANCHE:  Calciomercato Juve, c'è la novità sul futuro di Zaniolo: la decisione della Roma
Dybala Adani Juventus

Questo sarà l’ultimo big match giocato allo Stadium con la maglia bianconera. Spesso queste partite Dybala non le sbaglia. Che ne pensa? “Non le sbaglia perché è uno dei numeri 10 che corre di più al mondo, un generoso per natura. Se sta bene con la testa e con le gambe, è portato a dare qualcosa in più anche a livello fisico. Per questo mi aspetto una prestazione piena, fatta di pressione senza palla e di dribbling. Dybala copre tanto campo, sa andare negli spazi, sa sfuggire alla marcatura, sa andare incontro a ricevere palla e trovare con un tocco il passaggio illuminante. Quando è in una serata così, sembra che abbia i superpoteri. Ma la prestazione non può prescindere dalla condizione fisica: solo stando al cento per cento può sprigionare tutto il suo straordinario talento“.

Come è possibile che si è arrivati a questa situazione con la Juventus?Io infatti sono rimasto molto stupito, mi aspettavo che Paulo e la Juve continuassero ancora insieme. Per me la Juve ha commesso un grosso errore: uno come Dybala, se non ce lo hai, lo cerchi. E se ce lo hai in casa, te lo tieni stretto.”