Spezia-Juventus 2-3: termina qui! La prima vittoria arriva a La Spezia grazie ai gol di Kean, Chiesa e De Ligt

La quinta giornata di campionato vede la Juventus affrontare lo Spezia allo stadio Alberto Picco di La Spezia. I bianconeri di Massimiliano Allegri non hanno ancora vinto in questo campionato, ottenendo due punti in quattro partite. Due in meno rispetto a quelli ottenuti dai padroni di casa, allenati da Thiago Motta.

Siamo davanti a uno scontro salvezza; come, del resto, ha ricordato ieri Allegri in conferenza stampa. Pertanto è vietato sbagliare: è necessaria una vittoria, importante per scavalcare i liguri in classifica e rilanciare le proprie ambizioni.

Spezia: (4-3-3): Zoet; Amian, Hristov, Nikolaou, Bastoni; Maggiore (84′ Salcedo), Bourabia (77′ Sala), Ferrer; Verde (76′ Manaj), Antiste (76′ Nzola), Gyasi. Allenatore: Thiago Motta

Juventus: (4-4-2): Szczesny; Danilo, De Ligt, Bonucci, De Sciglio (46′ Alex Sandro); Chiesa (83′ Kulusevski), Bentancur (46′ Locatelli), McKennie, Rabiot (66′ Bernardeschi); Dybala, Kean (59′ Morata).

A disposizione: Perin, Pinsoglio, Alex Sandro, Pellegrini, Rugani, Ramsey, Cuadrado, Bernardeschi, Locatelli, Morata, Kulusevski. Allenatore: Massimiliano Allegri

Siamo su Google News: tutte le news sulla Juventus CLICCA QUI

Preferenze privacy