Furia CR7, richiami ai compagni perché non gli passano il pallone e pugno negli spogliatoi

ronaldo
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Cristiano Ronaldo ha perso il controllo post Juventus-Genoa. Dopo una partita passata a richiamare i compagni – in primis Chiellini e Chiesa per alcuni palloni giocati male -, CR7 avrebbe sfogato la propria rabbia anche successivamente.

IL RETROSCENA

Secondo quanto riporta la Gazzetta dello Sport, infatti, il numero 7 della Juventus avrebbe prima, in maniera sgarbata, lanciato la maglia al raccattapalle su richiesta, poi si sarebbe recato negli spogliatoi, dove avrebbe preso a pugni il muro. “Il veleno se l’è portato negli spogliatoi, dove s’è sfogato prendendo a pugni i muri. Si è fatto la doccia ed è scappato via in silenzio, affidando ai social il suo unico commento al match”, questo il virgolettato della rosea.