Paratici: “Abituati alle pressioni, Pirlo tranquillo. Fuori dalla Champions? È una non ipotesi”

IMG-20210407-WA0111
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Fabio Paratici ha parlato ai microfoni di Sky prima di Juventus-Napoli:

Buffon titolare? Scelta di comune accordo. Pirlo ha parlato con Szczesny ed hanno optato per il riposo dopo tante partite”. Sul valore del match contro gli azzurri: “Vale come le altre. Mancano dieci finali. È chiaro che più si va avanti e più diventano fondamentali determinate partite”.

Sulla pressione e sul futuro di Pirlo: “È sempre stato così. Anche quando vinci. Figuriamoci ora. Pirlo si è sempre preso responsabilità da calciatore e lo fa anche da tecnico. È tranquillo. Ha gestito tutto con capacità e carattere”.

Sulla possibilità di non andare in Champions: “Non è al momento calcolata questa ipotesi. Pensiamo a fare del nostro meglio. Direi che è una non ipotesi”. Sulla competitività della rosa: “Mi fa piacere che ne discutiamo. Dico sempre ai miei collaboratori che alcuni giocatori stanno rendendo meno. Abbiamo una rosa molto competitiva. Ci sono tanti nazionali”.

Su Allegri: “Noi ragioniamo sulle partite e sull’aspetto tecnico. Il resto lascia il tempo che trova”. Sulle autocritiche: “Lo facciamo sempre, anche quando vinciamo. Ci mettiamo in discussione sempre”.