Caos Juve-Napoli, parla De Luca: "Esempio dell'Italia del mezzo e mezzo. ASL? Ha fatto il proprio dovere"

Caos Juve-Napoli, parla De Luca: “Esempio dell’Italia del mezzo e mezzo. ASL? Ha fatto il proprio dovere”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Intervenuto ai microfoni di Rai1, il presidente della Regione Campania, Vincenzo de Luca, ha detto la sua , come di consueto senza peli sulla lingua, sulla sentenza del Giudice Sportivo riguardo il caso Juventus-Napoli.

Ecco le sue parole riprese da TMW: E’ stato un altro esempio dell’Italia del mezzo mezzo, che non decide mai fino in fondo e che non decide cose chiare. Hanno creato una tale confusione che una intesa tra privati, il protocollo che riguarda la FIGC, dovrebbe essere prevalente sulle disposizioni sanitarie del Ministero della Salute! Ma queste sono cose da circo equestre… l’ASL ha fatto nient’altro che il proprio dovere, ha riservato al Napoli il trattamento di ogni altro cittadino della Regione Campania. Per quanto riguarda la sentenza… è chiara e limpida come una scodella di bagnacauda… diciamo così”.

CONOSCI SPAZIOJ?

SpazioJ è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioInter.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy