Gattuso nel post partita di Napoli Atalanta: “Juve-Napoli? Ho rosicato, sono quello più inca****o di tutti”

Rino Gattuso Napoli
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Gennaro Gattuso, uscito recentemente vincitore in casa contro l’Atalanta per 4-1, è tornato a parlare della sfida saltata contro la Juve. Come annuncia il tecnico ex Milan, il rammarico per non aver potuto sfidare i campioni in carica è tanto. Inoltre fino a poco prima della partenza, lui ed i giocatori erano tutti sul pullman, per poi non partire e rimanere a Napoli. Di seguito le parole nel post partita:Io ho rosicato, io sono quello più inca****o di tutti. La Juventus è la squadra da battere, ma in questo momento è un cantiere aperto. L’impressione è che potevo andare a giocarmela. Avevo preparato la partita come quella di oggi. Sono arrabbiato con chi non ci ha fatto partire. Noi alle 18:55 eravamo sul pullman, pronti a partire. Non è vero che non volevamo giocare. Da parte mia ho detto di andarcela a giocare, mal che vada avremmo perso 3-0, ma almeno sul campo. Io ho parlato con la società, ossia De Laurentiis, Giuntoli, Chiavelli. Quando ci ho parlato eravamo rimasti che la partita si sarebbe giocata tranquillamente”.