Crotone-Juventus 1-1, le pagelle | Morata ritorna al gol, non benissimo la difesa

Crotone-Juventus 1-1, le pagelle | Morata ritorna al gol, non benissimo la difesa

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

La Juventus impatta a Crotone: 1-1 tra gli uomini di Stroppa e quelli di Pirlo, che faticano e non poco contro una squadra neopromossa. Primo gol in stagione per Morata, esordio con assist e cartellino rosso per Federico Chiesa.

I VOTI

Buffon 6 – Spiazzato sul rigore da Simy, non chiamato più in causa. Gestisce bene le uscite, forse potrebbe gestire meglio qualche pallone.

Danilo 5,5 – Meno brillante rispetto alle altre occasioni, soffre molto la pressione del Crotone. Non spinge molto sulla fascia, né con Chiesa né con Cuadrado.

Bonucci 5,5 – Errore da principiante sul rigore concesso al Crotone, non ce lo si aspetta da uno con la sua esperienza. Qualche buon intervento, ma la prestazione nel complesso non può essere sufficiente per il 19.

Demiral 6 – Inizia in sordina, ma poi si riprende quello che un crociato rotto gli aveva tolto 9 mesi fa. Tornano la foga agonistica e la cattiveria, manca un po’ di lucidità e attenzione.

Chiesa 6 – Primo assist alla prima partita in bianconero. È in palla, si vede, ma poi pecca di ingenuità con un’intervento fin troppo rude che gli costa il rosso. Ci sono margini di grande miglioramento.

Arthur 5,5 – Palla al piede non gliela togli mai, ma oggi si nasconde e si fa vedere poco. Nel momento del bisogno si incarta spesso spalle alla porta nella propria trequarti, rischiando non poco. (dal 70′ Rabiot 6 – Mette un po’ di fisicità in campo, sembra essere molto lucido ma non riesce a incidere più di tanto).

Bentancur 6 – Prima da titolare per l’uruguaiano, tornato da pochissimo dalla Nazionale. In fin dei conti, una prestazione di quantità e qualità. Manca, forse, un pizzico di cattiveria in più, soprattutto quando c’è da attaccare e non da difendere. Pian piano entra in forma.

Portanova 6 – Sorpresa di inizio partita, nel primo tempo il figlio d’arte figura anche bene, tra i grandi. Ha la grande chance di portare avanti la Juve ma spara addosso a Cordaz. Cala con il tempo. (dal 56′ Cuadrado 6 – Non spinge tanto quanto dovrebbe e quanto vorrebbe Pirlo, ma viene cercato abbastanza. Suo l’assist per il secondo gol di Morata che però viene annullato: avrebbe dovuto tentare di più la giocata dell’uno contro uno)

Frabotta 5,5 – Non ripete l’ottimo exploit contro la Sampdoria. Un po’ timido quando scende, ha molti problemi nel gestire il pallone. La pressione, forse, si fa sentire un po’ di più quando la situazione non è delle migliori.

Kulusevski 6,5 – Con il passare del tempo, e delle prestazioni che mette in campo, si sta prendendo la Juve. Sempre più nel fulcro del gioco, sempre giocate illumanti: un suo filtrante bellissimo mette Chiesa nella condizione di servire Morata davanti alla porta. Scende di rendimento nel secondo tempo, ma il ragazzo si farà. (dal 69′ Bernardeschi 5,5 – Non fa una grande impressione e rallenta continuamente la manovra. Ovviamente non ha del tutto il ritmo partita)

Morata 6,5 – Torna a segnare dopo 4 anni e mezzo, rischia di portare a casa una doppietta che avrebbe meritato per lo sforzo, prima colpendo un palo con una grandissima torsione e poi segnando in fuorigioco millimetrico. Serve questo alla Juve, l’uomo in area di rigore.

Pirlo 6 – Sufficienza stentata per l’allenatore bianconero, perché la sua squadra soffre troppo il pressing del Crotone e riesce a trovare il dominio solo in superiorità numerica. Non basta per vincere oggi, ma non basterà neanche in futuro: la Juventus è un cantiere aperto e Andrea dovrà trovare al più presto la quadra.

CONOSCI SPAZIOJ?

SpazioJ è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioInter.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy