Pirlo: "Guardiola e Ronaldo un esempio per tutti. Da parte dei miei ex compagni ho trovato molta disponibilità"

Pirlo: “Guardiola e Ronaldo un esempio per tutti. Da parte dei miei ex compagni ho trovato molta disponibilità”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Dopo un’estate passata sotto i riflettori per quella che continua ad essere considerata una scelta coraggiosa, l’allenatore bianconero Andrea Pirlo si è raccontato ai canali ufficiali della UEFA: “Nel periodo in cui sono stato fermo mi sono messo a studiare, ho visto questa passione crescere giorno dopo giorno. In carriera ho avuto grandi tecnici e cerco di prendere qualcosa da ognuno. Guardiola è un esempio per tutti, per un allenatore giovane è un modello da seguire”.

Da parte dei miei ex compagni ho trovato molta disponibilità, perché hanno capito subito quale fosse il mio ruolo. Da allenatore c’è più stress: quando giocavo comandavo io, adesso posso solo dare indicazioni”.

Cristiano Ronaldo è un simbolo del calcio mondiale, vederlo allenare e giocare fa molto piacere. A 35 anni lavora come un ragazzino, è un esempio per tutti“.

In Champions League bisognerà sfidare tutte le squadre con la massima attenzione. Il periodo più difficile arriva sempre a marzo, bisogna essere fortunati col sorteggio. L’obiettivo è avere padronanza del gioco e imporlo ovunque“.

CONOSCI SPAZIOJ?

SpazioJ è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioInter.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy