Il Prof. Galli attacca la Lega: "Il protocollo non regge. Intervento Asl inevitabile perché stabilito dal decreto"

Il Prof. Galli attacca la Lega: “Il protocollo non regge. Intervento Asl inevitabile perché stabilito dal decreto”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Arrivano critiche al protocollo relativo al campionato e alla Lega Calcio da parte di Massimo Galli, responsabile del reparto malattie infettive del Sacco di Milano.

L’esperto di infettivologia ha parlato così ai microfoni di Radio Punto Nuovo: Il protocollo del calcio non regge, a volte ho la sensazione che ci sia un utilizzo di comodo della norma. L’intervento delle Asl è inevitabile ed è stato stabilito dal decreto: i contatti dovrebbero essere quarantenati e con loro l’intera squadra. Nel momento in cui c’è una prima positività, e poi le seconde, ci devono essere allenamenti individuali. Il protocollo della Figc fa una grossa fesseria sulla questione dell’isolamento

CONOSCI SPAZIOJ?

SpazioJ è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioInter.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy