Danilo: ''Pirlo in campo era un giocatore unico e da allenatore ha idee molto chiare''

Danilo: ”Pirlo in campo era un giocatore unico e da allenatore ha idee molto chiare”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Il terzino della Juventus Danilo ha parlato, tra le altre cose, anche di Pirlo in una intervista rilasciata alla Fifa.

Queste le sue parole: ”Pirlo? Da giocatore era unico. Non era velocissimo, ma era un grande pensatore e aveva qualità eccezionali col pallone tra i piedi. Anche ora quando partecipa attivamente agli allenamenti ha una tecnica e una visione incredibile. Se avessimo qualche infortunio (scherza) potrebbe ancora fare il suo ruolo. Da allenatore è molto rilassato, capisce la mentalità dei giocatori in campo, visto che ha appena smesso di giocare. Poi conosce molto bene la Juventus, sa come trasmettere il suo messaggio, parla ai giocatori uno ad uno per ottenere il meglio da ciascuno. Ha idee molto chiare sul modo in cui la squadra debba giocare, cosa che mi piace molto. I primi giorni con lui sono stati davvero positivi

CONOSCI SPAZIOJ?

SpazioJ è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioInter.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy