Sportmediaset – Sarri e Juve, futuro in bilico. Stasera è vietato sbagliare

Dopo un finale di stagione discutibile, in un’annata che conta molti gol subiti e qualche sconfitta di troppo, Maurizio Sarri si gioca la sua permanenza in bianconero con una partita da dentro o fuori.

Difficile pensare che possa essere giudicata negativamente una stagione in cui il tecnico e la squadra hanno portato a casa il loro nono titolo consecutivo, ma alla Juve la posta in gioco è sempre alta e, stasera più che mai, non sono ammessi passi falsi.

A Torino si partirà dall’1-0 dell’andata per i francesi, lontani dal campo – escludendo la finale di coppa contro il Psg di una settimana fa – da 5 mesi, freschi fisicamente, ma senza minutaggio nelle gambe; i bianconeri dovranno invece appoggiarsi sull’esperienza difensiva dimostrata nelle ultime stagioni e su un Cristiano Ronaldo affamato di gol e Champions League.

Per la Juventus e Maurizio Sarri, dunque, stasera un solo risultato possibile: rimontare il risultato dell’andata e accedere alla Final Eight di Lisbona, che scaccerebbe l’ipotesi crisi e di fatto consegnerebbe la panchina bianconera al tecnico anche per la prossima stagione.

Siamo su Google News: tutte le news sulla Juventus CLICCA QUI

Preferenze privacy