Sarri a fine partita: “Ci mancano 4 punti, dobbiamo rimanere concentrati. Ronaldo? Fuoriclasse motivatissimo”

L’allenatore della Juventus Maurizio Sarri ha parlato così dopo il 2-1 sulla Lazio: “Ci mancano 4 punti: li dobbiamo fare e poi parleremo di obiettivo raggiunto. Giochiamo tra tre giorni, dobbiamo rimanere concentrati. Cristiano è impressionante, ha una grandissima capacità di recuperare mentalmente e fisicamente; è un fuoriclasse nei piedi e nella testa. La Champions? Dobbiamo dire che quest’anno subiamo più gol anche perché ci sono stati dati ben 12 rigori contro. Il calo mentale non dovrebbe succedere, ma penso che la fase finale della Champions sarà molto strana così come è strano questo finale di campionato. Noi dobbiamo pensare all’ottavo di finale, ma prima ancora dobbiamo chiudere il campionato. Io ho smesso di lavorare perché mi annoiava, ma non avevo l’obiettivo di arrivare al top; poi con tanta fortuna sono riuscito ad arrivare qui, ma volevo soltanto vivere facendo qualcosa che mi divertiva. Ronaldo è imprevedibile, è molto determinato: vediamo se sarà il caso di farlo riposare, ma adesso non sembra così necessario. Dybala e Higuain hanno avuto lo stesso problema alla schiena, quindi stasera abbiamo dovuto rischiare Paulo”.

Siamo su Google News: tutte le news sulla Juventus CLICCA QUI

Preferenze privacy