CdS - Cannavaro sulla finale: "Io dico 50% a testa, però CR7 non resta mai due gare di seguito senza segnare"

CdS – Cannavaro sulla finale: “Io dico 50% a testa, però CR7 non resta mai due gare di seguito senza segnare”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Fabio Cnnavaro, vincitore del pallone d’oro del 2006 e ex difensore di entrambe le squadre che si giocheranno la finale, ha commentato al Corriere dello Sport in una lunga intervista la sfida che si disputerà domani alle 21:00 allo stadio Olimpico di Roma.

Cannavaro ha parlato dei due mister, e non solo, sottolineando chi ha più probabilità di vincere:

Gattuso e Sarri…sono uomini che hanno storie diverse. E sono imparagonabili. Appartengono a generazioni distanti e anche con idee differenti. Ma sono bravissimi entrambi nel portare avanti le proprie filosofie. Io non ho capito perché mai il Milan non abbia confermato Rino: ha dimostrato conoscenze, esperienza, serietà e sensibilità”.

Io dico 50% a testa. Ma non sono diplomatico, lo penso davvero: è così, le finali non hanno favorite, le possono determinare piccoli dettagli. E poi adesso non è proprio il caso di sbilanciarsi, ne sappiamo ancora poco, le incognite sono tantissime. Neanche un allenatore è in grado di leggere la condizione dei propri uomini. Diciamo che la Juventus rispetto Napoli ha l’obbligo di fare la partita. E anche di vincere. Chi saranno i protagonisti? Insigne per il Napoli e Cristiano Ronaldo per la Juventus. Perché Lorenzo ha la capacità di spaccare la partita anche da solo; e perché CR7 non resta mai due gare di seguito senza segnare.

Su chi vorrebbe che alzasse il trofeo però alla fine si sbilancia:  “Per chi farò il tifo? Non ho più l’età per tifare: però è chiaro che se c’è la squadra della mia città in campo ed il suo allenatore è Gattuso, allora non posso che aver piacere che a vincere siano loro. Anche perché penso che Rino meriti la soddisfazione di godersi un trofeo”

CONOSCI SPAZIOJ?

SpazioJ è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioInter.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy