L'ex arbitro De Santis su Juve-Parma del 2000: "Fu un chiaro errore mio, ma non dovevo essere lì"

L’ex arbitro De Santis su Juve-Parma del 2000: “Fu un chiaro errore mio, ma non dovevo essere lì”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

L’ex arbitro Massimo De Santis, vent’anni dopo il famoso episodio del gol annullato a Cannavaro in Juventus-Parma, è tornato sull’argomento dichiarando di aver sbagliato in quell’occasione. L’episodio, che favorì i bianconeri, suscitò grosse polemiche all’epoca, anche se poi la Juventus perse il campionato sotto il diluvio di Perugia. Le sue parole, ai microfoni di Radio Incontro Olympia:

Fu chiaramente un errore mio, lo commisi a vantaggio della Juventus, anche se in quell’istante non me ne resi conto, poi lo capii rivedendo dopo. Il dubbio che non fosse calcio d’angolo in Juve-Parma lo avevo, anche se parliamoci chiaro, essendo un arbitro di Roma non dovevo essere designato per quella gara, come qualcuno di Torino non doveva fare per quelle della Lazio. Non sono mai stato tifoso della Juventus, in quella partita feci più danni che favori. Era tutto organizzato il giorno prima, il vero problema fu Fiorentina-Lazio arbitrata da Treossi“.

CONOSCI SPAZIOJ?

SpazioJ è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioInter.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy