Sara Gama: "Ci vorrebbe il professionismo. Noi ragazze siamo pronte"

Sara Gama: “Ci vorrebbe il professionismo. Noi ragazze siamo pronte”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Sara Gama, capitana della Juventus Femminile, è stata oggi ospite su La7 per parlare della situazione del calcio dopo il lockdown. Queste le parole della bianconera a proposito della lenta ripresa che caratterizzerà i prossimi mesi: “La prudenza non è mai troppa. Oggi più di ieri dobbiamo stare attenti. Usciamo e riassaporiamo le cose con la giusta gradualità, nel rispetto anche di chi non c’è la fatta e di noi stessi“.

Riguardo ad un’eventuale ripresa, Sara si è così espressa: “Non sappiamo se riprenderemo. È chiaro che c’è una scala di priorità, la Serie A maschile porta grossi introiti ed è normale che la situazione sia questa. Noi ragazze siamo pronte, nell’ultimo Consiglio Federale si è deciso di mandarci avanti come i professionisti e vedere se ci sono le condizioni per la ripresa.”

Questo, invece, il parere sullo stato attuale del calcio femminile: “Servirebbe il professionismo, poichè c’è bisogno di più tutele. Veniamo trattate da professioniste a tutti gli effetti, pertanto sarebbe opportuno poter compiere questo passo. Io mi sento privilegiata perchè sono alla Juventus, ma le realtà sono molto differenti tra loro e vorrei che tutte abbiano l’opportunità di essere nelle nostre condizioni“.

CONOSCI SPAZIOJ?

SpazioJ è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioInter.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy