Agnelli propone l'apertura degli stadi a luglio, la virologa Gismondo conferma: "È possibile!"

Agnelli propone l’apertura degli stadi a luglio, la virologa Gismondo conferma: “È possibile!”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Il presidente della Juventus, Andrea Agnelli, in assemblea di Lega si è espresso sulla possibilità di tornare a vedere le partite con il sostegno dei tifosi, almeno se non pieno, con ingressi inizialmente limitati: Mi aspetto che a luglio il governo ci dia una prima apertura parziale degli stadi .

Su questa questione si è espressa anche la virologa Maria Rita Gismondo al Corriere dello Sport indicando che è possibile riaprire lo stadio ai tifosi:

Mascherine obbligatorie ovunque, niente vendita di cibi e bevande nello stadio, termo-scanner come negli aeroporti internazionali, rigido distanziamento sociale tra gli spettatori, ossia almeno un metro e mezzo ai lati e avanti e indietro attorno a chi è seduto o in piedi, multa a chi toglie la mascherina. Così gli stadi possono esseri aperti subito, con la ripresa del campionato“.

CONOSCI SPAZIOJ?

SpazioJ è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioInter.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy