Serie A, si cerca di ripartire con un occhio al calendario e alle "finestre"

Serie A, si cerca di ripartire con un occhio al calendario e alle “finestre”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

La conclusione della stagione 2019/2020 delle tre leghe professionistiche A, B e C, dopo la decisione del Consiglio Federale di ieri, è prevista entro il 31 agosto, con la chiusura dei campionati programmata al 20.

Come riporta Repubblica però si cerca di terminare i campionati entro il 2 agosto con la ripartenza degli stessi fissata al 13 giugno. La ripartenza vedrà così protagonista la 27 giornata, che era in programma per il 13,14 e 15 marzo. Il calendario si spalmerà quindi in 8 domeniche, 1 sabato e 3 turni infrasettimanali, comprese le 4 giornate da recuperare. Un’altra ipotesi di ripartenza però, stando a quanto riportato dal quotidiano, potrebbe essere quella del 20 giugno, con un calendario che sarà ancora più fitto.

Le finestre previste dalla Lega Serie A per andare incontro alle tv e ai diritti televisivi, anche se nella bozza del protocollo FIGC si era previsto di fare giocare tutte le partite alle 15:00, sarebbero tre (16:30; 18:45; 21).

CONOSCI SPAZIOJ?

SpazioJ è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioInter.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy