Pres. Olhanense: "Ronaldo è un simbolo per noi, ha già donato un milione di euro"

Pres. Olhanense: “Ronaldo è un simbolo per noi, ha già donato un milione di euro”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Andrea Papadia, presidente dell’Olhanense, ai microfoni di Gianclucadimarzio.com ha spiegato le motivazioni dietro la scelta di scrivere una lettera a Cristiano Ronaldo. Il club portoghese di terza serie infatti, prima dell’emergenza coronavirus era prima nel girone, senza però aver ricevuto la ricompensa della promozione. Le parole di Papadia:

“Si tratta di un’idea dei calciatori. Abbiamo delle riunioni settimanali con i capitani, loro si sentono penalizzati, perché sono stati fatti sacrifici e investimenti. I calciatori volevano dar voce alla loro causa, da una chiacchierata è nata l’idea di scrivere a Ronaldo. Lui non si è fatto sentire ancora, ma in Portogallo Ronaldo rappresenta il sogno, chi inizia a giocare insegue il suo mito. Lui si è dimostrato sempre solidale con il calcio dei dilettanti o degli amatori, durante l’emergenza covid ha stanziato 1 milione di euro per queste categorie. E’ un simbolo delle proteste dei calciatori, questa richiesta di rivolgersi a lui oltre che il mediatismo segue anche questa logica”.

CONOSCI SPAZIOJ?

SpazioJ è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioInter.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy