Il designatore Rizzoli: "La richiesta di Pecoraro sul caso Pjanic è inammissibile"

Il designatore Rizzoli: “La richiesta di Pecoraro sul caso Pjanic è inammissibile”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

L’ex arbitro ed attuale designatore Nicola Rizzoli ha risposto all’ex procuratore federale Giuseppe Pecoraro, il quale nei giorni scorsi aveva richiesto la registrazione di Juventus-Inter per chiarire le controversie sull’ormai noto caso Pjanic.

Queste le parole di Rizzoli: “La richiesta è inammissibile perché non esiste alcuna registrazione. Come da protocollo, vengono registrati soltanto determinati casi e l’ammonizione non è tra questi. Inoltre, questo caso non ha nulla a che vedere con il VAR e con le registrazioni perché l’arbitro poteva prendere la propria decisione autonomamente“.

CONOSCI SPAZIOJ?

SpazioJ è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioInter.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy