Premier League shock: proposte partite più corte e gratuite su YouTube

Premier League shock: proposte partite più corte e gratuite su YouTube

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Come riporta The Sun, potrebbe esserci una clamorosa svolta nel calcio inglese, almeno per quanto riguarda la chiusura di questa stagione. Si starebbe pensando, infatti, di concedere una parte degli eventi rimanenti in licenza a YouTube per la trasmissione in chiaro, mentre la maggior parte rimarrebbe comunque alle emitenti Sky Sports e BT Sport.

Per quanto concerne le modalità di svolgimento dei match, invece, questi dovrebbero giocarsi a porte chiuse, con una durata per tempo che potrebbe essere inferiore alla norma.

Ecco le parole di Gordon Taylor, amministratore delegato della PFA, intervenuto alla BBC: “Non conosciamo il futuro, ma delle proposte sono state messe sul tavolo. Tra queste, la possibilità di avere più sostituzioni a disposizione, una durata inferiore ai 45 minuti per tempo, e l’opzione di giocare in stadi neutrali”.

CONOSCI SPAZIOJ?

SpazioJ è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioInter.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy