Bozzo, agente Tonali e Bernardeschi: “È meglio che Sandro resti in Italia, Fede non si muove”

Mentre cresce l’attesa per il ritorno del Campionato, il mercato inizia ad entrare nel vivo. Ad Accenderlo stamane, le parole di Giuseppe Bozzo, procuratore di Sandro Tonali e Federico Bernardeschi.

Bozzo: “Per la Serie A sarebbe un peccato perdere Tonali”.

Bozzo ha parlato alla Gazzetta dello Sport, elogiando i suoi assistiti e disegnandone il futuro. Su Tonali: “Mi è piaciuto subito, come la sua bella famiglia. Sono stati tutti importanti per la sua crescita e per gestire la notorietà. E ha superato a pieni voti il debutto in A. Futuro? Non ho parlato con il presidente Cellino, ma ho letto con piacere che vuol lasciare a Sandro l’ultima parola. Indubbiamente ci sono prospettive importanti. È meglio che Sandro resti in Italia. Può imporsi subito in un top club e per la A sarebbe un peccato perderlo”.

Lo stesso Bozzo ha poi parlato di Bernardeschi, spegnendo le voci di una partenza: “Il Milan? Federico non si muove. È contento alla Juve, vuol restare bianconero. Mi spiace che i tifosi lo fischino, Sarri e la società lo hanno sempre difeso. Fede nel ruolo naturale di esterno ha sempre dato il meglio. Non a caso è titolare in Nazionale. Poi è generoso e si è adattato in altre zone”.

Gestione cookie