Speranza a Repubblica: "Emergenza non finita, piano per ripartire nei prossimi drammatici mesi"

Speranza a Repubblica: “Emergenza non finita, piano per ripartire nei prossimi drammatici mesi”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Il ministro della Salute Roberto Speranza ha rilasciato un’intervista a La Repubblica in cui ha affermato di trascorrere le sue giornate al ministero per cercare di comprendere il modo migliore per far ripartire il paese una volta passata la fase cruciale della pandemia. Ecco le sue parole:

Dobbiamo dire la verità ai cittadini: la situazione resta drammatica e ci aspettano mesi difficili. L’emergenza non è finita e il pericolo non è scampato. Dovremo convivere con il virus e abituarci all’idea. Passo le giornate al ministero per cercare di costruire un nuovo Piano Sanitario per la ripartenza e ci siamo quasi riusciti. Sarà composto da cinque punti: scrupoloso distanziamento sociale nei luoghi di vita e di lavoro, rafforzamento delle reti sanitarie locali, mantenimento dei Covid Hospital, uno studio a campione per capire quanti sono i contagiati in Italia attraverso tamponi a tappeto e un’app per mappare gli spostamenti del malato nelle 48 ore precedenti il contagio e per la telemedicina, ovvero la cura domiciliare.

CONOSCI SPAZIOJ?

SpazioJ è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioInter.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy