Da Lippi a Sacchi: le opinioni sugli eventuali playoff scudetto

Come sappiamo, l’emergenza coronavirus ha sconvolto anche il mondo del calcio.

Il governo ha imposto la sospensione del campionato fino al 3 aprile: di conseguenza, sono state formulate diverse ipotesi su cosa potrebbe accadere alla Serie A.

Tra queste, l’idea di assegnare la vittoria del campionato attraverso un inedito sistema playoff.

Ecco quindi le reazioni di diversi esponenti del nostro calcio.

L’ex allenatore della Juventus Marcello Lippi, intervistato dal Corriere della Sera, si è detto contrario: “Non sono d’accordo. Preferisco il sistema tradizionale, anche se dovesse essere necessario rinviare gli europei per poter giocare tutte le partite mancanti”.

L’ex dirigente di Juve e Roma, Gian Paolo Montali, al Corriere dello Sport ha dichiarato di pensarla diversamente: “Dipende dalla formula. I playoff però potrebbero rappresentare un cambiamento importante nel mondo del calcio. Calciatori come Dybala, Eriksen e Dzeko si divertirebbero sicuramente, e anche i tifosi“.

Sulla stessa lunghezza d’onda l’ex ct Arrigo Sacchi, intervenuto anch’egli sul Corriere della Sera: “Un’emergenza nuova può dar vita a soluzioni altrettanto nuove, i playoff potrebbero essere la soluzione regolare più corta e facile da realizzare“.

Siamo su Google News: tutte le news sulla Juventus CLICCA QUI

Preferenze privacy