Finale di Coppa Italia a Milano: il sindaco Raggi si oppone

Finale di Coppa Italia a Milano: il sindaco Raggi si oppone

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

L’emergenza coronavirus ha gettato il calcio italiano nel caos. Le tante partite rinviate e le poche date a disposizione continuano a far discutere i vertici della Serie A.

Anche la finale di Coppa Italia a Roma è a rischio. Se si dovesse giocare il 20 maggio, infatti, lo stadio Olimpico non potrebbe più essere a disposizione, perché dovrà essere consegnato alla UEFA entro il 17 del mese in vista di Euro 2020.

Da qualche giorno ha preso piede l’ipotesi di giocare il match a San Siro. Ipotesi che non è piaciuta al sindaco della Capitale, Virginia Raggi, che secondo quanto riportato dal Messaggero non sarebbe intenzionata ad accettare una simile proposta.

Il Comune di Roma, dunque, punta a disputare l’atto finale della Coppa Italia prima del 17 maggio.

Insomma, le polemiche non sembrano destinate a placarsi.

Simone Nasso

CONOSCI SPAZIOJ?

SpazioJ è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioInter.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy