LA REPUBBLICA - Nel dopo Sarri c'è Allegri

LA REPUBBLICA – Nel dopo Sarri c’è Allegri

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Sull’edizione odierna del quotidiano La Repubblica si parla della sconfitta in Champions della Juventus e delle possibili ripercussioni che un’eliminazione potrebbe avere sul futuro del club.

Il primo a pagarne le conseguenze sarebbe quasi sicuramente Maurizio Sarri. Le idee del tecnico si stanno rivelando piuttosto difficili da applicare per i calciatori bianconeri.

8 mesi di lavoro non sono bastati a dare un’identità al gioco di questa squadra. A questo vanno aggiunte le dichiarazioni di Sarri, spesso non apprezzate dall’ambiente bianconero.

Nonostante tutto, Sarri dovrebbe restare sulla panchina della Juventus almeno fino a fine stagione, quando si tireranno le somme dell’annata appena conclusa.

Se però la situazione in campionato e in Champions dovesse precipitare non si può escludere che la società bianconera, per salvare il salvabile, non si tuteli esonerando Sarri e richiamando l’unico allenatore ancora sotto contratto con la Juventus, ovvero Max Allegri.

CONOSCI SPAZIOJ?

SpazioJ è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioInter.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy