Il Chelsea su Aouar: servono 50 milioni, ecco perché anche la Juve dovrebbe provarci

Il Chelsea su Aouar: servono 50 milioni, ecco perché anche la Juve dovrebbe provarci

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Il giovane talento del Lione Houssem Aouar è da tempo nel mirino della Juventus.

L’interesse del club bianconero per il centrocampista classe ’98 è stato confermato ieri da Pavel Nedved. Il dirigente juventino prima della partita con il Lione ha ammesso che su consiglio del presidente transalpino Aulas la Juve starebbe approfittando della doppia sfida con i francesi per visionarlo.

Alla luce della partita disputata ieri, Aouar non può che aver destato l’interesse della Juventus. È stato proprio lui infatti a fornire l’assist vincente a Tousart per il gol dell’1-0, giocata per il quale è stato insignito dello “Skill of the day” da parte dell’Uefa.

Andando oltre la singola giocata, nei 90 minuti di ieri sera Aouar, schierato nel suo ruolo abituale di centrocampista centrale, ha nettamente vinto il duello con il bianconero Miralem Pjanic.

Aouar, a soli 21 anni, sta già disputando la sua terza stagione da titolarissimo con la maglia del Lione e in questi anni le sue statistiche parlano per lui: l’87,5% dei passaggi riusciti (ben 1785) nella scorsa stagione ne sono un esempio. In carriera ha giocato 130 partite tra i professionisti, realizzando 24 gol e 24 assist. In particolare, ha contribuito a ben 10 reti della sua squadra in sole 22 partite giocate tra Champions ed Europa League.

Di questo passo, la sua valutazione è destinata a crescere sempre di più. Attualmente la cifra necessaria a strapparlo al Lione ruota intorno ai 50 milioni: il Chelsea sembra intenzionato a spenderli, la Juventus ancora no.

Il club bianconero avrà ancora un po’ di tempo per visionare Aouar e convincersi della bontà dell’affare, partendo in primis dal ritorno degli ottavi allo Stadium. Paratici dovrà però affrettarsi se vorrà battere la concorrenza dei suoi colleghi londinesi e accaparrarsi Aouar per aumentare la qualità di un reparto, il centrocampo, sempre più in crisi.

CONOSCI SPAZIOJ?

SpazioJ è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioInter.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy