L’ex arbitro Marelli: “Difficile esporsi sul rigore in Milan-Juve, è un caso da 50-50”

Ronaldo e arbitro
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

L’ex arbitro di calcio Luca Marelli ha commentato l’episodio del rigore concesso alla Juventus nel finale di Milan-Juve per un fallo di mano di Calabria.

“È difficile esporsi in un caso simile, è da 50-50. Per me è più no che si, non c’era bisogno di andare all’on field review perché non sarebbe stato un errore netto non assegnarlo. Forse l’arbitro non aveva nemmeno visto il tocco con il braccio“.