Van der Sar: “Nessuna richiesta di risarcimento per l’errore di Rocchi in Chelsea-Ajax”

Van der Sar
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Secondo il “De Telegraaf”, la Uefa avrebbe indirettamente confermato il grave errore dell’arbitro italiano Gianluca Rocchi in occasione di Chelsea-Ajax del novembre scorso.

L’arbitro italiano sarebbe reo di aver espulso due calciatori dell’Ajax nella stessa azione, quando avrebbe dovuto invece espellerne soltanto uno bloccando l’azione che ha poi portato al secondo cartellino rosso.

In 9 contro 11, l’Ajax ha quindi subito la rimonta del Chelsea, passando da 4-2 a 4-4.

Sempre secondo il “De Telegraaf”, l’Ajax avrebbe potuto chiedere un risarcimento alla Uefa, quantificato in 12 milioni di euro (la cifra che l’Ajax avrebbe incassato superando il girone di Champions se avesse vinto quella partita).

Il CEO del club olandese, l’ex bianconero Edwin Van der Sar, ha però affermato che intraprendere una simile azione legale sarebbe inutile e controproducente per il proprio club.