Dato incredibile dalla società: i bianconeri superano per il terzo anno consecutivo quota 50 punti in 20 giornate

Cristiano Ronaldo
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Interessantissima analisi da parte della società bianconera, pubblicata poco fa sul sito ufficiale.

Partiamo con un dato, che testimonia l’incredibile epopea bianconera di questi anni: la Juventus è l’unica squadra nell’era dei tre punti a vittoria ad aver collezionato almeno 50 punti nelle prime 20 giornate giocate per 3 campionati di Serie A consecutivi (2017/18, 2018/19 e 2019/20).

La Juventus ha vinto entrambe le partite stagionali di Serie A contro il Parma per la prima volta dalla stagione 2013/14.

La Juventus ha segnato in tutte le 25 partite casalinghe contro il Parma in Serie A (62 gol) – quella bianconera è l’unica squadra, tra quelle affrontate almeno 10 volte in trasferta in Serie A, contro cui i gialloblù non hanno mai mantenuto la porta inviolata.

Cristiano Ronaldo ha segnato in sette partite consecutive di Serie A: l’ultimo giocatore della Juventus a riuscirci fu David Trezeguet nel dicembre 2005 (nove in quel caso).

E’ anche il primo giocatore della Juventus a segnare 16 gol nelle prime 20 partite di campionato da Omar Sivori nel 1960: in generale solo in cinque ci sono riusciti in bianconero (Charles, Hansen e Borel), nonchè l’unico giocatore ad aver segnato sempre almeno 15 gol in uno dei cinque maggiori campionati europei dal 2006/07 ad oggi: 14 stagioni di fila (414 gol in totale in questo periodo).

CR7 ha preso parte attivamente a cinque gol contro il Parma in Serie A (quattro reti, un assist): contro nessun’altra squadra ha fatto meglio nel massimo.

Il 50% degli assist forniti da Blaise Matuidi in Serie A sono arrivati contro il Parma (due su quattro). Il 75% ha portato a un gol di Cristiano Ronaldo. Tre di questi hanno portato al gol di Cristiano Ronaldo (75%).

Leonardo Bonucci ha collezionato la sua 350ª presenza in Serie A