Emre Can, un gesto da campione

Emre Can
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Il centrocampista tedesco della Juve si è reso protagonista di un gesto piacevole e degno di lode. Dopo aver colpito in pieno volto la 27enne Rossella Borneo, comportandole la rottura degli occhiali e un trauma contusivo allo zigomo, le ha regalato la maglietta autografata.

Emre Can è riuscito a risalire alla ragazza grazie ad un post che la stessa ha pubblicato raccontando la sua disavventura. Subito si è messo alla ricerca della sventurata, trovandola velocemente. Tutto è bene quel che finisce bene.

Immagini che fanno bene al calcio. Che fanno bene al cuore.