Conferenza stampa di Sarri: "Bernardeschi risente dei fischi, con me giocherà"

Conferenza stampa di Sarri: “Bernardeschi risente dei fischi, con me giocherà”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin
Live Sarri Conferenza

È la vigilia di Lazio-Juve, una partita sempre ostica che negli ultimi anni ha regalato sempre grandi emozioni. Gli ospiti hanno l’obbligo di vincere per tenere il passo o eventualmente superare l’Inter, impegnata stasera contro la Roma. Dei temi tattici più importanti relativi alla gara parlerà Maurizio Sarri nella conferenza stampa di oggi.

“Dopo le partite di Champions c’è sicuramente un problema nell’approccio. Può essere che ci sia un calo di energie fisiche. Io vedo gli allenamenti e sono fiducioso, ma come sempre il campo risponde.”

TURNO IMPORTANTE PER IL CAMPIONATO?

“I punti sono tutti importanti: le partite hanno tutte lo stesso livello di importanza. Poi che certe partite vadano enfatizzate lo comprendo. Alla fine però si tirano le somme e i punti che mancano mancano a prescindere dalla partita. Saranno punti pesanti.”

SORPASSO DELL’INTER IMPORTANTE PER L’APPROCCIO

“Spero di sì, spero che sia un grande stimolo per noi, per fare tanti punti. Spero che avere una squadra davanti sia fonte di grande motivazione”.

BERNARDESCHI

“È un ragazzo sensibile, sicuramente i fischi gli stanno pesando. Infatti tra le partite in casa e in trasferta c’è una differenza di rendimento. Il mio compito è più quello di accompagnarlo che di farlo riposare.”

KHEDIRA

“Emre ha fatto delle apparizioni, quindi non è un giocatore escluso. Lui sa benissimo che se farà bene in campionato sarà sempre tenuto in considerazione. Poi Sami è una perdita pesante, è un giocatore di grande personalità. La decisione relativa all’intervento è arrivata perché la situazione stava diventando pesante. Per questo non ci resta che far crescere il rendimento degli altri.

LA LAZIO

La Lazio è una squadra di grandissima qualità. È la migliore in Italia per i passaggi filtranti negli ultimi venti metri, è estremamente pericolosa: bisogna tenerla quanto più possibile fuori dalla nostra area. Dobbiamo cercare di sfruttare i difetti ma è sicuramente una partita difficile.

Mi aspetto da parte loro un approccio aggressivo, violento, di grande determinazione. Dobbiamo stare attenti e poi cercare di prendere il pallino del gioco.

SITUAZIONE INFORTUNI

“Sicuramente non sono contento di tutti questi infortuni. Rabiot sta ritornando, deve ritrovare il top della condizione, ma dal punto di vista medico è risolto.”

OPZIONE TRIDENTE

“In questo momento ci risulta difficile giocare con i tre attaccanti per le caratteristiche dei giocatori che abbiamo e di quelli che stanno facendo la differenza.”

BENTANCUR

“È un giocatore straordinario. Dal punto di vista atletico sta raggiungendo dei risultati incredibili: se riuscirà a supplire anche alle mancanze in termini realizzativi diventerà uno dei migliori.”

COPPIA DYBALA-RONALDO

“Stiamo lavorando giornalmente, ma bisogna tenere conto delle caratteristiche dei giocatori. Sicuramente non puoi togliere a Dybala la possibilità di venire a prendere palla vicino ai centrocampisti, così come non si può togliere a Ronaldo la possibilità di partire dalla sinistra. Bisogna essere in grado di sfruttare le caratteristiche di tutti i giocatori”.

CONOSCI SPAZIOJ?

SpazioJ è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioInter.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy