Moratti: “L’acquisto di Ronaldo e stato straordinario, sarà difficile battere la Juve”

Massimo Moratti
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Intervistato da TeleRadioStereo, l’ex patron dell’Inter Massimo Moratti ha parlato della lotta scudetto tra i nerazzurri e la Juventus.

“La Juve prendendo Ronaldo ha fatto più di quanto ci potessimo aspettare ma per Sarri non sarà facile lavorare sull’ambizione dopo tutti questi anni di vittorie. L’Inter deve seguire Conte e pensare a una partita dopo l’altra senza guardare la classifica”.

In particolare, Moratti si è soffermato proprio su Conte e Marotta, simboli della Juventus degli anni passati e ora artefici del successo dell’Inter: “Sono professionisti, possono cambiare squadra; anche io anni fa presi Lippi“.