LE PAGELLE | Torino-Juventus 0-1: De Ligt decide il derby della Mole

LE PAGELLE | Torino-Juventus 0-1: De Ligt decide il derby della Mole, Ramsey e Higuain cambiano la gara

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

La Juventus di Maurizio Sarri supera 1-0 il Torino di Mazzarri e si aggiudica il derby della Mole nell’undicesima giornata del campionato di Serie A TIM: le pagelle.

Szczesny 6,5 – Osserva con attenzione lo sviluppo dell’azione sganciandosi in uscite fuori dall’area di rigore con tempismo. Impeccabile anche tra i pali.

Cuadrado 6,5 – Interessante il duello con Ansaldi che vince salvo un’accelerazione dell’argentino con conclusione annessa ben disinnescata da Szczesny. In fase di spinta è sempre un pericolo.

Bonucci 6,5 – Solita sicurezza per i compagni. Vince la sfida diretta con Belotti controllandolo a dovere per larghissimi tratti.

De Ligt 7 – Partita ottima sia in fase di copertura che con il pallone tra i piedi. Sfiora la rete in chiusura di primo tempo quando un grande salvataggio di Sirigu glielo nega. La gioia del gol la trova a metà ripresa: splendida mezza rovesciata che si spegne sotto la traversa.

De Sciglio 5 – Prima frazione horror: si fa saltare troppo facilmente da Aina e Belotti e sbaglia troppi passaggi mettendo in difficoltà i compagni di reparto. Migliora nel secondo tempo soffrendo un po’ meno.

Bentancur 6 – Decisivo nel dare una mano in fase di sviluppo del gioco a Pjanic vista la pressione del centrocampo granata. Col Genoa da centrale, stasera da mezzala: sempre più una garanzia (76′ Khedira 6 – Fa tutto quello che Sarri gli chiede svolgendolo nei minimi dettagli).

Pjanic 6,5 – Torna da titolare dopo l’assenza nel turno infrasettimanale. Lo fa con la solita maestria dettando i ritmi della squadra. Quando è in campo si sente la differenza.

Matuidi 6 – Mette a disposizione dei compagni il suo bagaglio di corsa, pressing e attenzione. Non spicca, ma quanto lavoro oscuro.

Bernardeschi 5 – Si sacrifica ma non basta per strappare una sufficienza. Con il pallone tra i piedi non riesce mai a rendersi pericoloso (dal 67′ Ramsey 6,5 – Ingresso decisivo ai fini del risultato finale, assieme a Higuain cambia il volto del derby della Mole indirizzandolo verso la sponda bianconera).

Dybala 6 – Non trova con continuità lo spazio giusto tra le maglie della retroguardia granata. Quando riesce a dialogare con Ronaldo dà l’impressione di poter creare qualcosa in qualsiasi momento. Ha una buona chance tra i piedi ma calcia troppo centralmente. (dal 60′ Higuain 7 – Entra in campo con lo spirito giusto: prima impegna Sirigu ad un volo plastico, poi appoggia alla perfezione il pallone per la girata di De Ligt).

Cristiano Ronaldo 6 – Va un paio di volte vicino al gol con due movimenti dei suoi ma, la mira prima e Sirigu poi, gli negano di gonfiare la rete.

All. Sarri 6,5 – Controlla l’aggressività del Torino nel primo tempo e grazie alle sostituzioni vince il suo primo derby della Mole. La squadra non soffre mai le avanzate granata e torna, dopo la vittoria dell’Inter, meritatamente in testa alla classifica.

L’AVVERSARIO

Torino (3-5-1-1): Sirigu 7,5; Izzo 6, Bremer 6, Lyanco 6,5; Aina 6, Meité 5,5, Rincon 6 (74′ Zaza 5,5), Baselli 5,5 (85′ Millico S.V.), Ansaldi 6; Verdi 5 (80′ Lukic S.V.); Belotti 5,5. All. Mazzarri 5,5.

CONOSCI SPAZIOJ?

SpazioJ è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioInter.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy