Verso Juventus-Bayer Leverkusen: formazione ormai definita

Verso Juventus-Bayer Leverkusen: formazione ormai definita

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

ORE 20.30

All’indomani della seconda sfida di Champions League contro il Bayer Leverkusen, Maurizio Sarri ha quasi sciolto tutti i dubbi sulla formazione. Il ballottaggio principale è in attacco tra Dybala e Higuain, con quest’ultimo che parte favorito. Tornano Szczesny ed Alex Sandro tra i titolari, Cuadrado coprirà ancora il ruolo di terzino destro con Bonucci e De Ligt a completare il reparto. Khedira-Pjanic-Matuidi sulla mediana, ancora un conferma per Aaron Ramsey sulla trequarti. Cristiano Ronaldo punto fisso dell’attacco.

La vittoria con la Spal è di già in archivio, ora la Juventus non può che pensare a secondo impegno europeo, in programma per domani sera, e al big match di domenica sera con l’Inter. Prima di Antonio Conte, la corazzata bianconera dovrà sfidare i tedeschi del Bayer Leverkusen in una gara che ha conta solo due precedenti storici. Nella stagione 2001/2002 la Vecchia Signora trovò nel proprio girone i Werkself riuscendo ad opporsi per 4-0 nel vecchio stadio Delle Alpi di Torino grazie alla doppietta di Trezeguet ed ai goal di Del Piero e Thudor. I tedeschi possono vantare uno status di forma piuttosto positivo visti i due successi consecutivi riscontrati in Bundesliga ed il buon piazzamento in classifica (a -1 dal primo posto).

Pochi dubbi per mister Maurizio Sarri in vista del match contro il Bayer Leverkusen. Fra i pali riecco Szczesny, pronto a riprendere possesso della porta dopo il turno di riposo. Confermato il blocco difensivo targato Bonucci-De Ligt con la fascia di sinistra che ritrova Alex Sandro. Cuadrado dovrebbe essere a sua volta riproposto a destra, come terzino. A centrocampo riecco Matuidi dopo l’inedito impiego di sabato pomeriggio. Ad affiancare il francese vi saranno come di consueto Pjanic e Khedira. In attacco il tecnico bianconero pensa ad un inedito tridente composto da Gonzalo Higuain, Cristiano Ronaldo e Paulo Dybala. Quest’ultimo potrà agire sia come trequartista del 4-3-1-2 o come esterno nel 4-3-3. Quest’ultima ipotesi vedrebbe il Pipita come unico centravanti.

Forse ci sarà qualche ulteriore conferma nella riunione tecnica pre-partita: Maurizio Sarri confermerà il 4-3-1-2 e nel ruolo di trequartista ci sarà Ramsey, Higuain parte favorito nel ballottaggio con Dybala, uno dei due affiancherà Cristiano Ronaldo con il supporto del gallese.

Questo dovrebbe essere l’undici titolare ormai definitivo di Maurizio Sarri

(4-3-1-2) Szczesny; Cuadrado, Bonucci, De Ligt, Alex Sandro; Khedira, Pjanic, Matuidi; Ramsey; Higuain, Ronaldo.

CONOSCI SPAZIOJ?

SpazioJ è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioInter.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy